Mostre
Stampa

anna 8

ANNA MAGNANI

 

NANNARELLA... LA DONNA , LA MADRE, L’ATTRICE

“Nannarella ” nasce da un progetto inseguito da tempo; dalla voglia di raccontare una donna che fa parte della nostra storia, del nostro Paese, della nostra gente. Lei , Anna Magnani, sempre più viva e vera, oggi come ieri e come lo sarà domani. Nannarella è un percorso,un itinerario partito dalla ricerca di documentazioni, di interviste, di libri, di scritti biografici e giornalistici, seguito da un assemblaggio del materiale reperito e finito in una mostra. Mostra che comprende una serie di fotografie, locandine, fotobuste e brochures di cinema e teatro, tutte rigorosamente originali. Sono inoltre analizzati e proposti al grande pubblico i films dell’attrice seguiti sempre da una presentazione critica e da un dibattito finale.

2009

Dal 23 Febbraio al 6 Marzo Teatroantico ha chiuso i festeggiamenti del centenario con una grande Mostra presso il Centro Culturale Paolo Angelani di Monterotondo che ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica ed ha avuto carattere didattico in quanto è stata visitata dagli studenti di Monterotondo. E' stata allestita anche una Rassegna Cinematografica con alcuni titoli rari tra cui spiccava "Vulcano" del 1949.

2008

CENTENARIO DELLA NASCITA

Dal 7 Marzo al 16 Aprile la nostra Associazione ha festeggiato il Centenario della grande Attrice affiancando la Reporters Associati nella splendida cornice della Casa del Cinema di Roma, nel cuore di Villa Borghese. La mostra da noi presentata ha riscosso un grande successo. All'inaugurazione è stato presente Luca Magnani, figlio dell'Attrice.

Nel mese di Novenbre abbiamo riproposto la Mostra presso l'Antico Lavatoio di Montecelio nell'ambito del Festival Cinematografico "Girocorto" dove gli studenti delle scuole d'Italia hanno presentato i loro cortometraggi. La mostra è stata curata da Elisabetta Centore.

Il 15 Dicembre il Comune di Fermo, nelle Marche, ha dedicato una giornata in onore di Anna Magnani. Teatroantico ha riproposto la mostra con numerosi pezzi nuovi di inestimabile valore storico. Curata da Giulio D'Ascenzo e Elisabetta Centore la mostra ha avuto un grande successo di pubblico. Sono intervenuti anche Italo Moscati e Giancarlo Governi che hanno presentato le loro monografie sulla grande Attrice.

2003

COLONIA (Germania) - "CIAO ANNA" dal 3 Ottobre al 3 Novembre. In collaborazione con l'associazione internazionale "Anna Magnani" e la Filmhaus di Kool, a cura di Ute Maria Lerner e Elisabetta Centore, la Mostra ha celebrato i trenta anni dalla scomparsa della grande Attrice Italiana. Oltre alle locandine originali erano presenti le foto della collezione privata di Luca Magnani. La Filmhaus ha ospitato anche una vasta rassegna cinematografica tra cui spiccava "Vulcano" del 1949, da sempre considerato uno dei film più rari della Magnani.

TEATRO RAMARINI - MONTEROTONDO. Dal 3 al 7 marzo la nostra Associazione ha riproposto la Mostra sulla grande NANNARELLA in una cornice davvero prestigiosa: il Teatro Ramarini di Monterotondo. Tante le novità dal punto di vista del materiale esposto, i visitatori hanno potuto ammirare foto, locandine, manifesti, brochures, riviste e articoli che sono entrati a far parte, da poco tempo, del già vastissimo Archivio Storico dedicato alla Magnani. Per realizzare questa mostra ci siamo avvalsi della preziosa collaborazione di un’altra storica Associazione di Monterotondo: “Fra Monterotondesi”. La mostra curata da Elisabetta Centore e Giulio D’Ascenzo ha avuto carattere didattico in quanto visitata dagli alunni di ogni ordine e grado di Monterotondo. Per ricordare ALBERTO SORDI, recentemente scomparso, Teatroantico ha allestito negli stessi giorni, presso il Teatro Ramarini, una mostra fotografica e documentaria, curata da Giulio D’Ascenzo e Elisabetta Centore, che ha ripercorso la carriera teatrale e cinematografica del grande attore. L’organizzazione generale è stata curata da Cecilia Di Stefano.

2002

ROMA. Dal 24 al 26 Maggio viene riproposta la Mostra su Anna Magnani, a cura di Elisabetta Centore e Giulio D’Ascenzo, nell’ambito della terza edizione del “Meeting della terza età 2002” organizzato dal Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Sociali, V Dipartimento. La manifestazione, tenutasi presso la splendida Villa Piccolomini, a due passi dal Gianicolo, ha ottenuto un ampio consenso di pubblico, in tre giorni ben 10.000 visitatori. Il Sindaco di Roma, Walter Veltroni, si è complimentato con la nostra Associazione per l’accurato lavoro di ricerca e divulgazione della storia del cinema e del teatro italiano.

Teatroantico ringrazia, in particolar modo, il Centro Studi “Ettore Petrolini”, che ci ha dato la possibilità di partecipare a questa importante manifestazione.

1999

ROMA. ESTATE ROMANA - L’ISOLA DEL CINEMA. Anche quest’anno la nostra Associazione ha partecipato all’Isola del Cinema, manifestazione storica dell’Estate Romana. Con il patrocinio dell’Associazione Internazionale Anna Magnani e la collaborazione ufficiale dell’Ente dello Spettacolo, abbiamo riproposto la mostra su Anna Magnani, completamente rinnovata, a cominciare dal titolo: ANNA MAGNANI, LA LUPA DEL CINEMA ITALIANO. “Lupa” in quanto attrice simbolo della città di Roma. La mostra curata da Elisabetta Centore e Giulio D’Ascenzo, presentava vere e proprie rarità, esposte per la prima volta, fra cui le locandine e brochures dei primissimi film (Tempo massimo del 1934, Cavalleria del 1936, La Principessa Tarakanova del 1938, Teresa venerdì del 1941, Campo de’Fiori e L’ultima carrozzella del 1943), fino ad arrivare a “Roma città aperta” del 1945, e ancora “Vulcano” del 1949. La parte teatrale era rappresentata da gli ultimi due spettacoli “La lupa” del 1965 e “Medea” del 1966. Ben 50.000 persone hanno visitato la mostra, apprezzando il lavoro di ricerca che da ben otto anni svolgiamo con amore e passione, in modo da restituire al pubblico un ritratto sempre più preciso e sfaccettato della grande attrice. Un grazie particolare va a Silvana Pini, per anni segretaria della Magnani, che ci sostiene e ci incoraggia in ogni occasione, grazie a lei i visitatori hanno potuto ammirare l’unico 45 giri inciso dalla Magnani “Scapricciatiello” e la locandina originale de “La lupa”, pezzi unici di cui è depositaria. Grazie all’Ente dello Spettacolo abbiamo realizzato, accanto alla mostra, una Biblioteca multimediale sul Cinema. Il numeroso pubblico, grazie ai loro stupendi CD ROM e alle loro pubblicazioni, ha scoperto o approfondito l’opera di Federico Fellini, Roberto Rossellini, Francois Truffaut e attraverso la completissima Cine Enciclopedia la Storia del Cinema Mondiale. L’Associazione Teatroantico ringrazia, inoltre, per la collaborazione la Libreria Metropolis, la Libreria Giolitti, la ZC Computers, le Assicurazioni UNIPOL e soprattutto l’Associazione AMICI DI TRASTEVERE, ideatori dell’ISOLA DEL CINEMA, nelle persone di Giorgio Ginori e Cesira De Vito

1998

NANNARELLA A ROMA. Per festeggiare i 90 anni dalla nascita della Magnani, la nostra Associazione ha riproposto la mostra presso la splendida Galleria d’Arte “L’OCCHIO IN ARTE”, presso Castel S.Angelo. La manifestazione è stata incentrata sul teatro della Magnani, proponendo al grande pubblico vere e proprie rarità come la locandina teatrale di “Bourrachons”, spettacolo realizzato al Teatro Valle nel 1931, foto e brochures originali de “La lupa” del 1965 e “Medea del 1966. La mostra realizzata in collaborazione con la RAI è stata curata da Elisabetta Centore e Giulio D’Ascenzo.

1996

NANNARELLA A LADISPOLI. Dal 12 al 18 agosto abbiamo riproposto la mostra dedicata alla Magnani. Con il patrocinio della PRO LOCO e del Comune di Ladispoli, la manifestazione ha richiamato numerosi visitatori, in special modo giovani che hanno mostrato una grande ammirazione per la grande attrice. Sono stati proiettati all’aperto i più grandi films della Magnani; grande successo ha riscosso “La sciantosa”, primo dei quattro films che l’Attrice aveva girato per la televisione nel 1971. La mostra è stata curata da Elisabetta Centore, Giulio D’Ascenzo e Cecilia Di Stefano.

1995

NANNARELLA AD APRILIA. Patrocinio del Comune di Aprilia e l’Ass. culturale “Orizzonte donna”, la nostra Ass. ha festeggiato l'8 Marzo con la mostra dedicata alla grande attrice. Mostra curata da Elisabetta Centore e Giulio D’Ascenzo.

1994

Ripresa della mostra per i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado di Monterotondo e zone Jimitrofe. E’ intervenuta, alla manifestazione, una Delegazione della Presidenza dei Ministri. La mostra è stata curata da Elisabetta Centore.

1993

Dal 18 al 26 settembre viene proposta, presso il Centro culturale Paolo Angelani di Monterotondo, la mostra fotografica, documentaria e filmografia dedicata alla grande Anna Magnani nel ventennale della sua scomparsa. Realizzata con la collaborazione ufficiale dell’Associazione Internazionale Anna Magnani, ha ottenuto un grande successo di pubblico e di critica. La RAI Radiotelevisione Italiana è stata presente con tutte le tre reti e Anna Scriboni ha realizzato uno speciale per RAI DUE intitolato “Anna Magnani, oggi come ieri”utilizzando materiale presente in mostra. La mostra è stata ideata e curata da Elisabetta Centore.

EVENTO 1999

DEDICATO ad ANNA MAGNANI.

La donna, l’attrice, il mito.

ROMA. La nostra Associazione, per festeggiare il compleanno di Anna Magnani, nata il 7 marzo 1908, ha proposto presso l’albergo Atlante Star, a Castel S’Angelo, un percorso culturale dedicato alla grande attrice romana, curato da Elisabetta Centore e Giulio D'Ascenzo . I visitatori hanno potuto ammirare una piccola, ma preziosa, parte della mostra fotografica e documentaria che già abbiamo proposto m varie occasioni. Grazie alla collaborazione di Silvana Pini, segretaria particolare dell’attrice, il pubblico ha potuto ammirare la locandina teatrale originale de “La lupa” (1965), l’unico 45 giri inciso da Anna Magnani “Scapricciatiello”, colonna sonora del film “Selvaggio è il vento”, e ancora le brochure di teatro con tanto di dedica della Magnani alla fedele Silvana Pini. Ha partecipato alla manifestazione lo stilista Camillo Bona, che ha presentato il video della collezione di alta moda dedicata all’attrice. Sono intervenuti alla manifestazione Carlo Riccardi, fotografo di cinema e moda, Augusto Giordano, giornalista RAI, Fabrizio Di Filippo e Alessandro Centore che hanno presentato la serata. L’intera manifestazione è stata ideata da Elisabetta Centore che ha dato corpo e voce ai pensieri più intimi della grande Anna Magnani.

Mercoledì 23 Febbraio 2011 21:10