Toto
Stampa

tot

ANTONIO DE CURTIS

 

IN ARTE TOTO'

 

Secondo appuntamento, dopo Greta Garbo, per festeggiare i cento anni del cinema. Doveroso omaggio, da parte dell’Associazione Teatroantico, al più grande comico di tutti i tempi. A più di trent’anni dalla morte Toto’ rimane come un secondo padre, un caro zio, o semplicemente un amico che di tanto in tanto bussa alla nostra porta divertendoci con le sue spassosissime battute. La sua comicità universale , mai volgare, mai offensiva, ha contagiato e contagia tutt’oggi milioni di persone.Toto’ era un artista poliedrico. Oltre al ruolo che tutti conosciamo, quello dell’attore, note sono anche poesie e canzoni che portano la sua firma. Ciò che vogliamo proporre al pubblico sono proprio questi aspetti, privilegiando il Toto’ interprete teatrale; indimenticabili sono le riviste degli anni ‘40, firmate da Michele Galdieri e interpretate al fianco di Anna Magnani. Se terminata la mostra avremo fatto conoscere questi aspetti inediti dell’artista Toto’ al grande pubblico il nostro scopo sarà raggiunto. La mostra è stata realizzata con il patrocinio dell’Associazione ANTONIO DE CURTIS e la collaborazione amichevole della figlia di Toto’, Luana De Curtis.

1998

ROMA. BUON COMPLEANNO TOTO’. Presso il Centro Culturale “Insieme per fare”, che ci ha messo a disposizione i locali mostra, abbiamo realizzato la prima delle iniziative, dedicate a Totò nel centenario della sua nascita. La mostra ha richiamato numerosi visitatori che hanno potuto apprezzare il Totò degli esordi teatrali. La mostra è stata curata da Giulio D’Ascenzo.

ESTATE ROMANA-L’ISOLA DEL CINEMA. Nella splendida cornice dell’Isola Tiberina, abbiamo riproposto la manifestazione dedicata al grande comico napoletano, ottenendo uno strepitoso successo di pubblico e di critica. Con la collaborazione dell’Associazione culturale AMICI DI TRASTEVERE, curatori dell’Isola del Cinema. La mostra è stata curata da Giulio D’Ascenzo.

TOTO’ A ROCCASECCA. Domenica 30 agosto la cittadina di Roccasecca, in provincia di Frosinone, ha intitolato una delle sue piazze al grande Totò. La nostra Associazione è stata presente con la mostra. Alla manifestazione hanno aderito Liliana De Curtis, Giancarlo Governi, Alfredo Bini, Augusto Giordano, Adriana Russo e Dino Valdi, controfigura di Totò in quasi tutti i films. Giulio D’Ascenzo e Elisabetta Centore, curatori della mostra, hanno ritirato la Targa offerta dal Comune di Roccasecca per il contributo dato alla diffusione della cultura cinematografica e teatrale.

1997

TOTO’ A LADISPOLI. In occasione dei trent’anni dalla morte abbiamo riproposto a Ladispoli, dal 14 al 20 agosto, la mostra fotografica e documentaria e filmografia sul grande attore italiano Antonio De Curtis in arte Totò. Con il patrocinio dell’U.N.P.L.I (Unione Nazionale delle Pro Loco Italiane) e del Comune di Ladispoli. Durante la manifestazione abbiamo reso omaggio, con degli speciali cinematografici, alle grandi “spalle” (si fa per dire) di Totò: Peppino De Filippo, Renato Rascel, Macario, Nino Taranto, Aldo Fabrizi, Titina De Filippo. Una sezione a parte è stata dedicata a colui che per trent’anni ha affiancato Toto’ sulla scena, l’amico di sempre Mario Castellani. L’Associazione Teatroantico ringrazia per la collaborazione Liliana De Curtis, la RAI Radiotelevisione Italiana, “La Repubblica”, Elisabetta Parrino e Romolo Gizzi. La mostra è stata curata da Elisabetta Centore, Giulio D’Ascenzo, Cecilia Di Stefano, Silvia Moroni.

1995

Patrocinato dal Comune di Monterotondo, viene allestita la mostra fotografica, documentaria e filmografia dedicata al grande Toto’. La mostra inaugurata il 19 novembre ha visto la partecipazione della figlia del grande artista, Liliana De Curtis. Hanno collaborato, alla splendida riuscita della manifestazione, l’Archivio immagini Libreria Giolitti e le testate giornalistiche La Repubblica, Noi Donne, Il Messaggero. La mostra é stata curata da Elisabetta Centore.

EVENTO 1999

DEDICATO a TOTO’. L’uomo e la maschera.

In occasione dell’ 110 Convegno Nazionale dei Giovani Chirurghi, tenutosi a San Felice Circeo dal 20 al 22 Maggio 1999, la nostra Associazione ha reso omaggio a Totò con una piccola, ma preziosa Mostra fotografica. Nella splendida cornice dell’Hotel Maga Circe il pubblico ha potuto ammirare le locandine originali dei film “L’oro di Napoli”, “L’uomo la bestia e la virtù”, “Tempi nostri”, “Sette ore di guai”, “Il medico dei pazzi”, “Un turco napoletano”, ecc. Un occasione davvero unica per unire due discipline cosi distanti fra loro, la Medicina e il Cinema, e chi, se non Totò, poteva rappresentare la Settima Arte, che con il suo grande talento comico continua, da più di cinquant’anni, a curare il nostro umore, regalandoci, di volta in volta, due ore di serenità e divertimento. La mostra, curata da Giulio D’Ascenzo, Elisabetta Centore e Cecilia Di Stefano, si èavvalsa delle collaborazioni ufficiali dell’Archivio Immagini Libreria Giolitti e dell’Archivio Cinema Libreria Metropolis. L’Associazione Teatroantico ringrazia in particolar modo il Presidente dell’Associazione Italiana Giovani Chirurghi, Prof. Antonio Crucitti per averci permesso di realizzare questo grande esperimento, rendendo unica e irripetibile questa Manifestazione.

Lunedì 14 Febbraio 2011 19:52