2003-2000
Stampa

 

cupiello2frate6th004_jpg

 

2003

I BAMBINI DEL MOND0

Manifestazione per la raccolta di Fondi a favore dell'UNICEF.

Ideata e diretta da Elisabetta Centore con il Patrocinio del Comitato Provinciale di Roma per l'UNICEF.

I COMICI DELLA COMMEDIA DELL'ARTE

Rappresentazione di Teatro di Strada nella migliore tradizione della Commedia dell'Arte. Capocomico Elisabetta Centore.

Scenari: IL BALCONE DI COLOMBINA, IL CIARLATANO, LA LOCANDA DI CORALLINA, LA FESTA DI PULCINELLA. Con Pino Meffe, Elisabetta Centore, Giulio D'Ascenzo, Sergio Pagani, Dino Donati, Anna Di Stefano, Maria De Bapstistis, Pina Cavallaro, Ernesto Ghionna, Jacopo Centore.

LA BARRACA: IL TEATRO E LA POESIA DI GARCIA LORCA

Riduzione teatrale e messa in scena di Elisabetta Centore.

Brani dalle opere Teatrali: Mariana Pineda, Donna Rosita nubile e La casa di Bernarda Alba. Poesie: E' vero, Romanza, Sonnambula, Il Cozzo e la Morte. Con Alessandra Fabi, Cristina Gnisci, Fabiana Maiolino.

TI RACCONTO LA MIA ANNA

Di Elisabetta Centore. (Recital sulla vita e la carriera di Anna Magnani)

Nella splendida cornice del Teatro Ramarini di Monterotondo, chiuso da vent'anni e riaperto per l'occasione, è stato riproposto il Recital sulla vita della Magnani, nel giorno del suo compleanno e per celebrare i trent'anni dalla sua scomparsa. Elisabetta Centore è stata accompagnata da Patrizia Correnti e Katia Zanuccoli al pianoforte.

Messa in scena di Elisabetta Centore

2002

LA CASA SULL’ACQUA

Di Ugo Betti. Messa in scena Elisabetta Centore

La nostra compagnia teatrale dopo varie esperienze nel campo della commedia ha voluto affrontare un tema assolutamente nuovo, sia dal punto di vista della drammaturgia teatrale, sia dal contesto scenico. Per la prima volta è stato messo in scena un Dramma, nel vero senso della parola, e la scelta di un autore così importante è la riprova che la sfida è soprattutto verso noi stessi, quali amanti di questa arte universale che è il Teatro. Ugo Betti rappresenta un teatro d'ispirazione pirandelliana dove la vita è combattuta tra un sincero senso tragico ed il gioco intellettualistico dei concetti e della "parola" usata nel senso più alto. Con Fabrizio Di Filippo, Ernesto Ghionna, Silvia Moroni, Paola Mansueti, Sergio Pagani, Rosanna Laforese.

“FRATE E SORE”

Di Aldo Fumo. Messa in scena Elisabetta Centore.

Prologo e Intermezzo di Claudio Di Addezio.

ATTO I "Quanno stuto 'a luce". Con Pino Smiraglia, Ernesto Ghionna, Renata Raimondo, Claudio Di Addezio, Fiorella Barranca.

ATTO II "Nennella". Con Elisabetta Centore, Pina Cavallaro, Pino Smiraglia, Fiorella Barranca

2001

(Ricordando Paolo Angelani)

Comune di Monterotondo - Assessorato alle Politiche per la Promozione della Cultura

“FRATE E SORE”

Di Aldo Fumo. Messa in scena Elisabetta Centore.

Prologo e Intermezzo di Claudio Di Addezio.

ATTO I "Quanno stuto 'a luce". Con Pino Smiraglia, Ernesto Ghionna, Renata Raimondo, Claudio Di Addezio, Fiorella Barranca.

ATTO II "Nennella". Con Elisabetta Centore, Pina Cavallaro, Pino Smiraglia, Fiorella Barranca

Vincitore del Primo Premio della prima Rassegna di Teatro Dialettale

“Osvaldo Scardelletti” quale miglior testo

“NATALE IN CASA CUPIELLO”

(versione originale del 1932). Di Eduardo De Filippo. Messa in scena Elisabetta Centore.

Con Alessandro Centore, Sergio Pagani, Elisabetta Centore, Luigi Pulone, Pina Cavallaro, Pino Smiraglia, Giulio Barbato. Scenografia di Andrea Esposito.

“SPAGNA CUORE GITANO”

Recitai su testi di Federico Garda Lorca.

Alla chitarra Franco Tinto, soprano Paola Tonelli, voce recitante Elisabetta Centore.

"UN, DUE, TRE GIU' GIU'... IL VARIETA' TI TIRA SU' 2"

Regia Elisabetta Centore e Fabrizio Di Filippo.

Ripresa dello Spettacolo dedicato al mondo magico del varietà e dell'avanspettacolo. Con Nadia Fabbietti, Silvia Moroni, Loriana Ciccarelli, Fabrizio Di Filippo, Lucia Paniccia, Sergio Pagani, Elisabetta Centore.

2000

“UN, DUE , TRE GIU’ GIU’...IL VARIETA’ TI TIRA SU'"

Regia Elisabetta Centore e Fabrizio Di Filippo.

Come nasce uno spettacolo di varietà? alla base c'è un pò di nostalgia per quello che negli anni Venti e Trenta, del secolo appena trascorso è stato l'avanspettacolo. L'ispirazione l'abbiamo presa da lì e l'abbiamo shekerata con l'attualità. tanti gli omaggi ai comici del passato: Nino Taranto, Totò, Franca Valeri, Carlo D'Apporto, Peppino De Filippo, ecc. Con Nadia Fabbietti, Silvia Moroni, Loriana Ciccarelli, Fabrizio Di Filippo, Lucia Paniccia, Sergio Pagani, Elisabetta Centore.

Lunedì 14 Febbraio 2011 19:27